Cosmesi e Bellezza


- Capelli


 



 

 

Come si lavano i capelli

I capelli grassi
I capelli grassi sono in genere consistenti e forti, terrebbero trancuillamente la piega se, a pochi giorni dallo shampoo non fossero appesantiti dal grasso eccessivo.
Richiedono quindi lavaggi piuttosto frequenti.
Questo non significa che bisogna lavare i capelli ogni 2 giorni, poichè un trattamento del genere rischia di indebolire i capelli e irritare la cute con un conseguente aumento di secrezioni grasse a parte di quest'ultima.
Per quanto riguarda lo shampoo da usare, sono i commercio shampoo speciali, curativi, come shampi al limone, alle erbe, al catrame o allo zolfo.
Ogni tanto è possibile fare uno shampoo nature come per esempio uno shampo all'uovo utilizzando un tuorlo d'uovo.
Se i vostri capelli sono chiari, potete usare anche l'albume da solo o unito al tuorlo.

I capelli fragili e delicati
Questo tipo di capelli richiedono lavaggi leggerissimi, con shampoo non troppo detergenti e non troppo oleosi poichè li appiattirebbero togliendo loro lucentezza.
Vanno benissimo shampoo al ph acido con prodotti rinforzanti. Basta lavarli con una sola insaponata ma in compenso risciacquateli abondantemente.

Capelli aridi
Questo tipo di capelli diventano subito opachi, ma è sconsigliabile lavarli troppo frequentemente, poichè perderebbero ogni residuo del già scarso grasso protettivo che possiedono.
Vanno lavati con shampoo ricchi di oli per dare loro lucentezza.
Prima di lavarli andrebbero sottoposti ad uno bagno d'olio rivitalizzante.







Template by Art for the web